lunedì 16 luglio 2018

MARTEDI' 14 AGOSTO - ANT-MAN & THE WASP: L'EVENTO

Cari followers, anche nel cuore dell'Estate non vi lasciamo soli!
Abbiamo organizzato per voi un evento cinefumettistico, totalmente gratuito, molto particolare dedicato all'imminente nuovo capitolo dell'universo cinematografico dei Marvel Studios "ANT-MAN & THE WASP"!



MARTEDI' 14 AGOSTO, in orario pomeridiano, presso il noto multisala UCI CINEMAS, sito in Via Lega Lombarda 39 CURNO (BG), vi sarà possibile partecipare all'evento cinefumettistico dedicato ai più piccoli supereroi tratti dai fumetti Marvel Comics!






Ad attendervi nella hall del multisala:


-Esposizione di memorabilia legate alla saga fumettistica e cinematografica di Ant-Man!



-Sessione di disegno con incredibili autori di fumetti quali Emilio Catellani e Andrea Abilio Quarti che realizzeranno per voi sketch dei personaggi!


-Cosplay live show, grazie alla collaborazione con il laboratorio creativo Dede Creations di Dede l'Alchimista e il cosplayer Daniele Savoldelli, che daranno vita ai noti personaggi Marvel!






-Esclusivo fumetto omaggio, sino ad esaurimento scorte, per chi vedrà il film!

Vi aspettiamo numerosi come sempre!

Lo Staff di Associazione Cluturale Bergomix

venerdì 13 luglio 2018

DOMENICA 29 LUGLIO E FERRAGOSTO, BERGOMIX AL CENTER PARK


Cari followers, con l'arrivo dell'Estate, l'Associazione Culturale Bergomix e il noto parco acquatico CENTER PARK di Antegnate (BG) rinnovano la loro collaborazione!





Tra un tuffo ed una nuotata, tra una tintarella e l'aqua gym, potrete incontrare lo strepitoso team di cosplayers di Bergomix nelle giornate di Domenica 29 Luglio e Mercoledì 15 Agosto per selfie, foto ricordo e tanto divertimento!

-CENTER PARK, Via Cremona 9, Antegnate (BG)-
Maggiori informazioni: www.centerpark.it


Speciale video intervista:

Il parco acquatico Center Park è un noto parco in provincia di Bergamo, facilmente raggiungibile da qualsiasi parte della Lombardia, su misura per giovani e famiglie con bambini.
Dotato di ben 4 piscine, una delle quali su misura per il divertimento dei bambini, e numerosi scivoli, presenta anche una serie di attività intrattenitive d'animazione, ottimi livelli di sicurezza ed uno staff professionale a completa disposizione del cliente.














Vi aspettiamo numerosi come sempre!

Lo Staff di Associazione Culturale Bergomix






lunedì 9 luglio 2018

TRIBUTO A STEVE DITKO

08 Luglio 2018, giunge la mattina presto la triste notizia della scomparsa di STEVE DITKO, lo storico disegnatore americano che contribuì alla creazione delle grandi icone supereroiche di SPIDER-MAN e DOCTOR STRANGE.




Noi di Associazione Culturale Bergomix vogliamo dedicare a questa grande icona del fumetto mondiale questo speciale tributo.

CENNI BIOGRAFICI
Steve Ditko, americano di origine slava, mostrò cenni di estro artistico sin dalla giovine età scolastica. 
Fu parecchio influenzato dai fumetti di Will Eisner e dal fumetto di Batman.
Dopo il diploma e il servizio militare studiò alla School of Visual Arts di New York, sotto la guida di Jerry Robinson, allora inchiostratore del fumetto di Batman, e di altri artisti. Cominciò la sua produzione professionale di fumetti nel 1953 per gli editori Crestwood Publications, Harvey Comics e Charlton Comics.
Sempre negli Anni 50 approdò alla Atlas Comics (antesignana della Marvel Comics) per la quale realizzò quattro tavole per Journey into Mystery 33 dell'Aprile 1956. 

Nel 1962 Steve Dikto e Stan Lee crearono una delle pietre miliari del fumetto mondiale, sulle pagine di AMAZING FANTASY 15 debuttò infatti SPIDER-MAN! 



Non tutti sanno però che Ditko non fu la prima scelta artistica di Stan Lee che provò ad affidare le matite della storia a Jack Kirby. 
Non soddisfatto del lavoro però, Lee si rivolse a Ditko, il quale sviluppò un tema visivo soddisfacente. 
Ditko disse:

« "Le tavole dell'Uomo Ragno che Stan mi mostrò non somigliavano affatto al personaggio pubblicato (alla fine). In realtà, i soli disegni dell'Uomo Ragno erano sulla splash [cioè, a pagina 1] e nella parte finale, [dove] Kirby ti faceva saltare addosso il tipo con una pistola spara-ragnatele... Comunque, le prime cinque pagine si svolgevano nella casa, e il ragazzo trova un anello e si trasforma nell'Uomo Ragno. »
(Theakston, Ibid., pag. 13.)
Ditko ricordò anche che,
« Una delle prime cose che feci fu di elaborare un costume. Una parte vitale, visiva del personaggio. Dovevo sapere che aspetto aveva... prima di fare qualsiasi schizzo. Per esempio: un potere adesivo cosicché non avrebbe dovuto avere scarpe o stivali rigidi, un lanciaragnatele da polso nascosto piuttosto che una pistola spara-ragnatele ed una fondina, ecc. ... Non ero sicuro che a Stan sarebbe piaciuta l'idea di coprire il volto del personaggio ma lo feci, perché nascondeva un viso ovviamente fanciullesco. Inoltre avrebbe aggiunto mistero al personaggio... »
(Ditko, Robin Snyder's History of Comics, Ibid.)

Un anno dopo, nel luglio del 1963, sulle pagine dell'antologico STRANGE TALES 110, sempre assieme a Stan Lee creò l'ormai noto Stregone Supremo dell'Universo Marvel, DOCTOR STRANGE!


Spesso messe in ombra dal suo lavoro su Amazing Spider-Man le storie del "Dottor Strange" di Ditko erano ugualmente notevoli, mostrando paesaggi mistici ed immagini sempre più da trip mentale, che contribuirono a rendere la serie una delle preferite degli studenti universitari, secondo i resoconti dell'epoca. 

Alla fine, come coautore e poi come unico autore delle trame, nel cosiddetto Metodo Marvel", Ditko avrebbe condotto Strange in mondi sempre più astratti, che tuttavia rimanevano con solide basi grazie ai dialoghi attendibili e umanistici, da soap opera avventurosa, di Stan Lee. La gestione di Ditko sul "Dr. Strange" culminò nell'introduzione, in Strange Tales n. 146 (luglio 1966), della grandiosa e durevole invenzione di Eternità, personificazione dell'universo, raffigurato come una maestosa silhouette i cui contorni sono riempiti dal cosmo. 



Qualsiasi serie disegnasse, il peculiare stile artistico di Ditko, nitidamente dettagliato ed immediatamente riconoscibile, capace di enfatizzare stati d'animo, incontrò grande favore presso i lettori. 
Il personaggio dell'Uomo Ragno e la sua travagliata vita personale si integravano bene con gli interessi di Ditko, che alla fine Lee riconobbe menzionando l'artista come soggettista nell'ultima parte della loro produzione di 38 numeri. Ma dopo quattro anni di lavoro sul titolo, Ditko lasciò la Marvel; da qualche tempo lui e Stan Lee non si parlavano, sebbene i dettagli rimangano incerti. Si è spesso insinuato che la goccia che fece traboccare il vaso sia stato un disaccordo riguardo all'identità segreta di Goblin, ma Ditko stesso ha dichiarato sulla stampa che questo non era accaduto.



Lo scrittore e futuro redattore della Marvel Roy Thomas disse in un'intervista del 1998: 
"Non dimenticherò mai il giorno in cui misi piede in un certo ufficio della Marvel non molto tempo dopo che Ditko se n'era andato, ed ecco John Romita Sr.. che disegnava Amazing Spider-Man, Larry Lieber che disegnava lo Spider-Man Annual e Marie Severin che disegnava il 'Dr. Strange', e io scherzai, 'Questa è la stanza di Steve Ditko; ci vogliono tre di voi per fare quello che faceva lui'"
"Stan the Man & Roy the Boy: A Conversation between Stan Lee e Roy Thomas" Comic Book Artist n. 2 (Estate 1998)

Lasciata la Marvel Comics fece ritorno alla Charlton dove Ditko lavorò su personaggi quali Blue Beetle (1967-1968), The Question (1967-1968), Capitan Atom (1965-1967 ritornando al personaggio che aveva co-creato nel 1960). Con le serie di The Question e Killjoy, espresse liberamente la sua personale ideologia, basata sull'oggettivismo di Ayn Rand e sugli scritti del filosofo greco Aristotele.
Ditko produsse anche molti lavori per i titoli di fantascienza e dell'orrore della Charlton, inoltre, nel 1966-1967, disegnò 16 storie per le riviste a fumetti horror della Warren Publishing, la maggior parte delle quali erano fatte usando acquarelli a china. Le storie erano scritte dal compianto Archie Goodwin.


Nel 1967, Ditko diede l'estrema espressione alle sue idee nella forma di MR.A, pubblicato sul n. 3 della rivista indipendente WITZEND di Wally Wood. La linea dura nei confronti dei criminali mostrata in queste storie da Ditko era controversa e alienò molti ammiratori, ma egli continuò a produrre storie e singole pagine di Mr. A sino alla fine degli Anni 70. Ditko ritornò sul personaggio di Mr. A ancora una volta nel 2000.
Ditko nel 1968 si trasferì alla DC COMICS, dove creò THE CREEPER sulle pagine di SHOWCASE n. 73 (aprile 1968) con lo sceneggiatore Don Segall. 
Ditko fu anche il co-creatore di HAWK AND DOVE (FALCO E COLOMBA) su SHOWCASE n. 75, lavorando con lo scrittore Steve Skeates, ma lasciò dopo aver disegnato i primi due numeri della loro serie in corso (settembre-novembre 1968). La serie fu poi affidata al disegnatore gil Kane.
Insolitamente per l'epoca, il soggettista e matitista Ditko usò questi tratti caratteristici dei  supereroi, affettuosamente ricordati, per esplorare complicati temi etici.




La permanenza di Ditko alla DC fu breve, avrebbe lavorato su tutti e sei i numeri del titolo da lui creato per Creeper, Beware the Creeper(giugno 1968 - aprile 1969), pur lasciando a metà dell'ultimo e di nuovo, le ragioni della sua partenza sono incerte. Da questo momento fino a tutta la metà degli anni settanta, lavorò in esclusiva per la Charlton e per vari editori indipendenti, compresa la nuova azienda Atlas/Seaboard Comics dell'ex editore della Marvel Martin Goodman, dove fu il co-creatore del supereroe THE DESTRUCTOR con lo scrittore Archie Goodwin, e fece le matite di tutti e quattro i numeri della serie omonima (febbraio-agosto 1975), i primi due dei quali furono inchiostrati dal collega Wally Wood, anche lui leggenda del mondo del fumetto.


TRIBUTI A STEVE DITKO

Illustrazione omaggio di Sergio Ponchione

Illustrazione omaggio di Gabriel Hardman

Illustrazione omaggio di John McKrea

Illustrazione omaggio di Francesco Francavilla

Tributo omaggio dei MARVEL STUDIOS

Concludiamo questo speciale tributo all'operato di Steve Ditko con un gigantesco 

G R A Z I E ! 



Grazie perché ha ispirato artisticamente molti di noi, Grazie perché ha forgiato delle icone fumettistiche tutt'oggi senza pari in grado di regalarci sogni, Grazie perché ci ha accompagnati in mondi fantastici plasmati dal suo estro artistico.
Grazie Steve Ditko, per tutto ciò che hai fatto e ci hai regalato, ora goditi il meritato riposo, il tuo lavoro rimarrà immortale!

Lo Staff di Associazione Culturale Bergomix

mercoledì 20 giugno 2018

SABATO 30 GIUGNO, INCONTRO CON L'AUTORE DI KIDS WITH GUNS, CAPITAN ARTIGLIO

Cari followers, i nostri appuntamenti estivi continuano!

L'Associazione Culturale Bergomix, in collaborazione con l'editore Bao Publishing e la Libreria Ubik di Borgo S.Caterina - Bergamo, è lieta d'invitarvi al nuovo appuntamento de"Incontro con l'Autore", l'evento grazie al quale vi sarà possibile incontrare i protagonisti della Nona Arte. 


Ospite di quest'appuntamento l'acclamato autore Capitan Artiglio, che presenterà il suo volume "KIDS WITH GUNS" edito da Bao Publishing Sabato 30 Giugno alle ore 16:30 presso la Libreria Ubik di Via Borgo S. Caterina, Bergamo.
L'autore, definito dalla critica come il nuovo fenomeno dopo Zerocalcare, illustrerà al pubblico la propria arte e e i retroscena di questo volume bestseller.

BREVE PRESENTAZIONE DEL VOLUME DAL SITO DELL'EDITORE:
Capitan Artiglio è un illustratore piemontese dallo stile allo stesso tempo underground e iperdettagliato. Ci ha proposto una trilogia western su un pianeta dove al posto dei cavalli ci sono i sauri. Il risultato del nostro entusiastico “sì” è Kids With Guns, una storia fruibile su più livelli. Da un lato è un’avventura, con velati risvolti soprannaturali, che lambisce molti generi narrativi senza abusarne e senza incappare nei loro cliché. Dall’altro è una riflessione sulla lealtà, sulla società dei media e sul potere di suggestione che essa esercita su ciascuno di noi. Abbiamo già detto che è anche pieno di dinosauri?


Tre fratelli, figli di un leggendario fuorilegge. Tre teschi dai poteri mistici, i cui effetti collaterali imprevisti scatenano gli eventi di questa storia. Un cast variopinto che delimita i confini di una trama che terrà i lettori sull’orlo della sedia fino all’ultima pagina.


PREVIEWS DEL VOLUME

L'autore autograferà i volumi e realizzerà uno sketch dedica direttamente all'interno delle singole copie di "KIDS WITH GUNS" rendendo la vostra copia un'edizione unica e personalizzata.

 


Come fare per ottenere un disegno?
Semplice, per poter ottenere un disegno è necessario acquistare una copia del volume.
All'acquisto della copia sarete inseriti in una lista. A fine presentazione, uno ad uno, potrete porgere il volume all'autore che, armato degli strumenti del mestiere, lo personalizzerà con una dedica che lo renderà unico al mondo.



ILLUSTRATIONS GALLERY di CAPITAN ARTIGLIO


 (Omaggio ai Biker Mice from Mars)
 (Tributo ai Pokemon)

(Tributo ai Pokemon)

(Omaggio a Thor: Ragnarok) 

(Kids with guns - Cover Variant)

Vi aspettiamo numerosi, SABATO 30 GIUGNO, alle ore 16:30, in Via Borgo Santa Caterina 19, Bergamo. In zona troverete numerosi parcheggi sia gratuiti che a pagamento.

Lo Staff di Associazione Culturale Bergomix

giovedì 14 giugno 2018

SABATO 23 GIUGNO - IL FANTABORGO 2°Edizione


Cari followers, torna il Festival del Fumetto e del Fantastico della Città di Bergamo che lo scorso anno ha coinvolto più di 2500 persone, IL FANTABORGO!


(L'illustrazione della locandina è ancora una volta firmata dall'autore Alberto Locatelli)

La Rete di Borgo Santa Caterina in collaborazione con l'Associazione Culturale Bergomix, il Circolo Culturale Minardi, la Libreria Fantasia, Gruppo Scuola Insieme, Agatà, Binario 9&3/4, Associazione Altra Parte, Retroedicola Videoludica Club e il laboratorio creativo Dede Creations è lieta d'invitarvi alla seconda edizione de IL FANTABORGO, la manifestazione dedicata al Fantastico e al Fumetto che prenderà il via SABATO 23 GIUGNO presso il quartiere storico VIA BORGO SANTA CATERINA sito nel cuore della Città di BERGAMO, dalle ore 17:00 alle ore 22:00. 

(video dell'edizione 2017)

L'evento, totalmente gratuito, è aperto sia agli amanti del genere che alle famiglie e si svolgerà lungo l'intero quartiere e presenterà tanti appuntamenti legati al mondo dei fumetti, di Harry Potter, dei Games e tante altre sorprese!



- ELENCO ESPOSITORI -


AREA FUMETTO
-Fumetteria Yellow Kid
-La Bottega del Fumetto
-Otaku Papercarft
-Associazione Culturale Bergomix
-Casa Ailus
-Libreria Ubik
-Dede Creations-NEB
-Borgo d'Oro - Esposizione illustrazioni disneyane
-Artist Alley con autori ed illustratori

AREA MAGIA (in collaborazione con IL BINARIO 9&3/4)
La Contea del Falcone con:
-Madame Malkin
-Il Ghirigoro
-Gringotts Bank
-Serraglio Stregato
-Paiolo Magico
-Quality Quidditch Supplies
-Emporio Stregato
-Lanterna di Trilly
-Scacchi Magici Excelsior
-Libreria Fantasia
-Triskell Emporium
-Circolo Culturale Minardi
-Stand Tatoo Enné
-Spazio Mio-Pietre Magiche

AREA GAMES
-Retroedicola Videoludica Club
-Associazione Altra Parte
-Games Alley con autori di gioco

AREA EXPO MATTONCINI
In collaborazione con La Città del Mattoncino spazio tavoli da gioco ed esposizione degli incredibili diorami Lego (R) di SUPERHEROES e INFERNO DANTESCO Leonardo Monzio Compagnoni, STAR WARS Dede l'Alchimista. 

In caso di pioggia la mostra mercato si svolgerà nell'adiacente palestra di Via del Santuario.
Attorno al quartiere di Borgo Santa Caterina sono collocati numerosi parcheggi gratuiti e a pagamento.

Vi aspettiamo numerosi!

LO STAFF DI ASSOCIAZIONE CULTURALE BERGOMIX


martedì 5 giugno 2018

SABATO 16 GIUGNO, IL FANTASTICO IN CARRARA

Cari followers, anche quest'anno la rinomata Accademia di Belle Arti di Bergamo ACCADEMIA CARRARA, riapre le porte al mondo della Nona Arte, rinnovando l'appuntamento de "IL FANTASTICO IN CARRARA"!



COMUNICATO STAMPA:


In attesa del Festival "Il Fantaborgo" del 23 Giugno, l’Accademia Carrara di Bergamo ospiterà, Sabato 16 Giugno dalle ore 15:00 alle ore 18:00, l’Associazione Culturale Bergomix e La Rete di Borgo Santa Caterina per un appuntamento unico dedicato al mondo della Nona Arte. 


Durante l’evento i visitatori dell'Accademia potranno ammirare al lavoro un team di noti autori e illustratori italiani che reinterpreteranno dal vivo, col proprio stile artistico, alcune tra le opere d'arte delle Collezioni della Carrara. 


Gli autori che si esibiranno in live painting e live drawing sono:

ALBERTO LOCATELLI – Disegnatore per “Don Camillo a Fumetti – ReNoir Comics”,”Josif e The Believers – It Comics”

EMILIO CATELLANI – Disegnatore Disney per Giunti Editore

LUCA ROTA NODARI – Disegnatore per “Mad Gyver”, “Bergaman” e “Mirabilandia”

DAVIDE CASTELLUCCIO - Disegnatore per "Don Camillo a Fumetti - ReNoir comics","Giacinto Facchetti - Il Rumore non fa Gol - Becco Giallo Editore"

ROSA PUGLISI - Disegnatrice per "Sladkiy - It Comics"

CLAUDIO SCIARRONE - Cause di forza maggiore non sarà presente


Gli autori saranno a disposizione del pubblico in caso di richiesta di autografi.

Per l'occasione, sempre a partire dalle ore 15:00, sarà possibile visitare al prezzo ridotto di €8,00 le esposizioni dell'Accademia Carrara che vi ricordiamo essere sita in Piazza Giacomo Carrara 82, Bergamo.

A seguire alcuni scatti fotografici dell'evento dello scorso anno:












Vi aspettiamo numerosi come sempre!

Lo Staff di Associazione Culturale Bergomix